Certificazioni-Statuti Imballaggi

Certificazioni

La globalizzazione dei mercati degli ultimi anni ha portato all’intensificarsi degli scambi commerciali fra i 0001_(1)vari Paesi. 

Talvolta il materiale da imballaggio in legno ha rappresentato un canale di introduzione e diffusione degli organismi nocivi. Si è reso quindi necessario diminuire il rischio di possibili infestazioni introducendo alcune misure fitosanitarie per evitare possibili impatti economici ed ambientali sul patrimonio forestale mondiale. Il trattamento prima della spedizione è la misura fitosanitaria individuata dall’IPPC ed è la base su cui si fonda lo Standard internazionale ISPM-15. In breve questo Standard prevede che gli imballaggi di legno grezzo debbano essere trattati (trattamento termico - HT) e, successivamente, certificati con il marchio IPPC/FAO. Questo marchio deve essere controllato attraverso un sistema di certificazione delle imprese della filiera degli imballaggi di legno e dei trattamenti. Di seguito riportiamo il link in cui potrete verificare i Paesi che richiedono il marchio ISPM 15:


​​​​​​​http://www.conlegno.eu/it/comitati-tecnici/fitok/ispm-15-e-fitok/paesi-che-richiedono-il-marchio


La Statuti Imballaggi mediante un apposito forno di sterilizzazione è in grado di applicare ai propri legnami , e anche conto terzi

Il trattamento HT(High Temperature) il quale  prevede che gli imballaggi in legno grezzo, vengano trattati termicamente a 56°C per 30 minuti . Una volta trattato il prodotto Statuti Imballaggi è dunque in  grado di effettuare e certificare la sterilizzazione HT su tutti i tipi di imballaggi in legno secondo lo standard di riferimento FAO  (ISPM-15).